CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

Ultimo aggiornamento: 7 Settembre 2021

Definizioni

Cliente: indica il soggetto, consumatore o non consumatore, che acquista, direttamente o per mezzo di terzi, il Titolo di Ingresso dal venditore a distanza, tramite il Sito internet “www.lacortedelconte.biz”.

Evento: indica la manifestazione, lo spettacolo o la rappresentazione a cui il Portatore del Titolo di Ingresso ha il diritto di accedere.

Sito: indica il sito “lacortedelconte.biz”, di proprietà di e gestito da La Corte del Conte di Laura Boldi.

 

Oggetto

Le presenti Condizioni Generali di Vendita disciplinano la compravendita a distanza e, per quanto compatibili e non altrimenti derogate, la compravendita non a distanza, dei titoli d’ingresso e partecipazione all’evento denominato “PicNic Brutto” che si terrà sabato 2 ottobre 2021, presso il La Corte del Conte, sito in Piazzale San Pio X, 8, Cerlongo di Goito – Mn dalle ore 15.30 alle ore 18:00, nonché il contratto di fornitura dei servizi necessari e accessori alla compravendita di tali biglietti, prestati da La Corte del Conte di Laura Boldi. L’offerta e la vendita sul Sito dei Titoli di Ingresso e dei Servizi connessi costituiscono un contratto a distanza disciplinato dal Capo I, Titolo III, artt. 45 e ss. del Codice del Consumo e dal Decreto Legislativo 9 aprile 2003, n. 70, contenente la disciplina del commercio elettronico.

 

Accettazione dei Termini di utilizzo

Il Cliente è tenuto ad esaminare ed accettare le presenti condizioni in vigore alla data in cui si trasmette l’ordine di acquisto, mediante selezione dell’apposita casella messa a disposizione sul Sito. Aderendo alle presenti condizioni, il Cliente dichiara di avere almeno 18 anni e di disporre della piena capacità d’agire. Il Cliente s’impegna a manlevare e tenere indenne il venditore da qualunque pretesa risarcitoria avanzata da terzi o sanzione in qualsiasi modo collegata all’inserimento, in fase di acquisto, di dati personali di terzi, dati falsi o di fantasia o comunque volutamente non corretti, riservata ogni azione del venditore a tutela dei propri diritti.

Identità e ubicazione del Venditore Professionista

Il venditore è La Corte del Conte di Laura Boldi, con sede legale in Goito, Piazzale San Pio X, 8, Cerlongo, Mn 46044  (C.F. BLDLRA74M57E897R , P.IVA 02531480206), contattabile al seguente indirizzo info@lacortedelconte.biz

Creazione dell’Ordine

La procedura di acquisto di un Prodotto sul Sito, volta alla compilazione di un modulo d’ordine in formato elettronico, secondo le modalità di volta in volta pubblicate sul Sito, si compone delle seguenti fasi:

  1. a) selezione dei Prodotti da parte del Cliente;
  2. b) fatturazione: inserimento nome, cognome, codice fiscale, indirizzo, e-mail;
  3. c) pagamento: selezione e accettazione del metodo di pagamento;
  4. d) conferma: riepilogo dell’Ordine, verifica ed accettazione, tramite selezione di apposita casella, delle presenti Condizioni Generali e della Privacy Policy e trasmissione dell’Ordine;

Una volta registrato l’Ordine e ricevuta la conferma della validità del mezzo di pagamento utilizzato dal Cliente, il venditore invierà all’indirizzo di posta elettronica indicato nella procedura di registrazione sul Sito, la conferma dell’ordine contenente l’indicazione del prodotto acquistato e del relativo prezzo.

In caso di acquisto di un singolo biglietto, questo verrà intestato in automatico al nominativo del cliente che ha effettuato la registrazione e al corrispondente indirizzo e-mail.

In caso di acquisto di più biglietti è assolutamente necessario che ognuno venga intestato ad un nominativo e ad un recapito telefonico che verrà conservato per 15 giorni a seguito dell’evento date le attuali normative sanitarie per Covid-19, tramite l’apposita tabella che sarà inviata al cliente e che dovrà essere restituita a mezzo e-mail al seguente indirizzo: info@lacortedelconte.biz

In caso di mancata comunicazione dei nominativi al possessore del biglietto non sarà permesso l’accesso all’evento.

Per quanto riguarda la messa in sicurezza e riservatezza dei pagamenti si rimanda a quanto previsto dalla Privacy Policy presente sul sito dell’evento.

Prezzo dei Prodotti

Il prezzo dei prodotti, in Euro e comprensivo di IVA, è quello indicato sulla descrizione delle caratteristiche del prodotto al momento dell’invio dell’ordine di acquisto.

Pagamenti

Il pagamento dei prodotti dovrà essere effettuato al momento dell’invio dell’ordine di acquisto, tramite i seguenti metodi di pagamento:

  • Bonifico;
  • Paypal.

Fatturazione

Sarà emessa al Cliente la fattura riportante le indicazioni fornite durante la procedura di acquisto sul sito. Il Cliente può modificare i dati ad ogni nuovo ordine trasmesso sul sito.

Esclusione del diritto di recesso dal Contratto

La Corte del Conte di Laura Boldi informa il Cliente che, avendo il Contratto ad oggetto la fornitura di servizi relativi al tempo libero che l’Organizzatore si impegna a prestare in una data specifica, al presente Contratto, ai sensi dell’art. 59, I comma, lett. n), del del D.lgs. n. 206/2005 – Codice del Consumo, non si applica il diritto di recesso previsto dall’art. 52 del Codice del Consumo. Il Cliente non potrà quindi esercitare tale diritto in relazione l’acquisto dei Titoli di Ingresso.

L’esclusione del diritto di recesso comporta l’impossibilità da parte del Cliente di richiedere il rimborso del prezzo del biglietto, salvo annullamento dell’evento per cause imputabili all’organizzatore; in questo caso, sarà premura dell’organizzatore informare i Clienti attraverso i propri canali web.

Esonero di responsabilità degli organizzatori

Il Cliente solleva l’organizzazione dell’evento, La Corte del Conte di Laura Boldi , da qualsiasi responsabilità, diretta e indiretta, per eventuali danni materiali e non materiali e/o spese (ivi incluse le spese legali), che dovessero derivargli a seguito della partecipazione all’evento “PicNic Brutto” che si terrà sabato 21 novembre 2020, anche in conseguenza del proprio comportamento.

Il Cliente, pertanto, con l’approvazione della presente clausola, si assume ogni responsabilità che possa derivare dalla sua partecipazione all’evento suddetto e solleva gli organizzatori da ogni responsabilità civile e penale, anche oggettiva, in conseguenza di infortuni cagionati a sé o a terzi ed a malori verificatisi durante l’intera durata dell’evento, o conseguenti all’utilizzo delle infrastrutture, nonché solleva gli organizzatori da ogni responsabilità legata a furti e/o danneggiamenti di qualsiasi oggetto personale.